Carrello Shop online
Immagine Il Molino informa
Immagine Il Molino informa

L’insolito cannolo è un primo piatto succulento e delicato, in grado di soddisfare l'appetito di tutti gli ospiti, proposto dalla bravissima Ilenia Bazzacco - Timo e Vaniglia che ha scelto la nostra farina di Tritordeum Bio per la realizzazione di questo meraviglioso piatto.

L'insolito cannolo ha una base realizzata con patate e farina di Tritordeum Bio Molino Rachello, ed è farcito con un pestato di melanzane profumate alla menta e servito con una crema di burrata, per accompagnare ogni boccone. 

INGREDIENTI

per la pasta del cannolo:

- 350 g di patate lessate al vapore;
- 100 g di fiocchi di patate;
- 300 g di farina Tritordeum Bio Molino Rachello;
- 10 g di sale.

per il ripieno del cannolo:

- 1 melanzana;
- foglie di menta fresca;
- 200 g di pecorino romano grattato;
- olio extravergine d'oliva;
- sale;
- pepe;

per la crema di burrata:

- 200  g di burrata;
- 100 g di panna fresca;
- pepe.

per i pomodorini arrostiti:

- 200 g di pomodorini datterino;
- origano secco;
- zucchero di canna;
- sale;
- peperoncino in polvere;
- olio extravergine d'oliva.

per guarnire il piatto:

- foglie di menta fresca;
- bottarga;
- semi di girasole.

PROCEDIMENTO

- lavare i pomodorini e condirli con olio, sale, peperoncino, zucchero e origano;
- cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi fino a cottura;
- tagliare a cubetti la melanzana e cuocerla in olio con qualche foglia di menta. Regolare di sale e pepe;
- ridurre in purea la melanzana, aggiungere il pecorino e, se necessario, aggiungere un filo d'olio;
- trasferire il composto nella sac a poche;
- con l'aiuto di uno schiaccia patate, ridurre in purea le patate e aggiungere i fiocchi di patate;
- impastare aggiungendo la farina di Tritordeum Bio poco alla volta in base a quanto ne richiede la purea di patate. Regolare di sale (l'impasto dev'essere morbido e ben lavorabile);
- stendere l'impasto con il mattarello, ricavarne tanti dischi e chiuderli come un piccolo cannolo;
- nel frattempo portare a bollore la panna e versarla sulla burrata tritata, quindi frullare con il mixer ad immersione;
- cuocere i cannoli in abbondante acqua salata bollente;
- farcire ogni cannolo con il composto di melanzane;
- versare un mestolo di crema di burrata sul fondo del piatto, adagiare i cannoli e terminare il piatto con i pomodorini arrostiti, qualche seme di girasole e una grattata di bottarga.

Volete scoprire di più sul cereale del futuro? Qui un approfondimento sul Tritordeum Bio

Contattaci

Chiamaci al numero
T. +39 0422 82 33 64

oppure scrivici
per informazioni o richieste;
ti risponderemo il prima possibile.

Scrivici
Seguici su